Rissa choc al Cardarelli, un testimone: “Ecco com’è andata”

Rissa choc al Cardarelli, un testimone: “Ecco com’è andata”

Per fortuna del vigilante, un passante è intervenuto ed ha evitato il peggio


NAPOLI – Ieri nel parcheggio dell’ospedale Cardarelli di Napoli ha avuto luogo una rissa, secondo quanto segnalato in un video al Consigliere Regionale Emilio Borrelli e al conduttore radiofonico Gianni Simioli.

Da quanto abbiamo appreso, l’aggressore è arrivato all’improvviso nel parcheggio del nosocomio, con un suo amico, impugnando due oggetti contundenti a serramanico e ha cominciato a minacciare le guardie giurate. Tanti i presenti che hanno cercato di calmarlo, invitandolo a non commettere gesti folli. Lui, invece, ha cercato più volte di colpire la guardia, che a quel punto ha preso il bastone, evitando l’utilizzo della pistola, nel tentativo di disarmarlo ma senza riuscirci. A quel punto l’aggressore si è scaraventato addosso alla guardia e ha cercato di colpirla al petto.

Per fortuna del vigilante, un passante è intervenuto ed ha evitato il peggio.  “In quel momento – ha dichiarato –  ho solo fatto il mio dovere: quello di evitare una tragedia. Ho bloccato l’aggressore a terra e  l’ho disarmato.  Non gli ho dato calci in faccia ma gli ho intimato di smetterla e di non muoversi più. L’aggressore è stato denunciato alla polizia poco dopo accorsa sul posto. I presenti, tra cui la stessa guardia in pericolo, mi hanno ringraziato.”

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK