Simone muore in un tragico incidente a soli 24 anni, domani i funerali

Simone muore in un tragico incidente a soli 24 anni, domani i funerali

Fatale lo schianto tra il suo furgone ed un tir, che era fermo in coda


BRESCIA – Si svolgeranno domani pomeriggio alle 15 i funerali di Simone Faletti, il ragazzo di soli 24 anni di Marone (in provincia di Brescia) morto lunedì pomeriggio in un terribile incidente sull’autostrada A22. Il giovane era al volante di un furgone Peugeot: non si sarebbe accorto della colonna formata a causa di altri due incidenti, e si è schiantato contro un tir.

La dinamica del tragico incidente

L’impatto è stato devastante, riducendo il furgoncino ad un ammasso di lamiere, e purtroppo fatale per il povero Simone. Originario di Brescia, cresciuto nel quartiere Sant’Anna, da tempo abitava a a Marone insieme alla famiglia. La salma è rimasta per alcuni giorni nell’obitorio dell’ospedale Poma di Mantova, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Solo in queste ore è tornata a casa: la camera ardente è stata allestita nella sua abitazione di Via Cristini. Lo piangono i genitori Sara e Carlo e il fratello Nicola. I funerali avranno luogo sabato alle 15 nella chiesa parrocchiale di San Martino, la salma proseguirà poi per il tempio crematorio di Sant’Eufemia.

Sono tantissimi i messaggi di cordoglio pubblicati sulla pagina delle onoranze funebri Daffini. “Grazie di aver condiviso con tutti noi la tua positività – scrive Alessandro – grazie di averci riempito di felicità con il tuo inconfondibile sorriso. Perfino in questa tragedia il tuo sorriso mi tranquillizza e mi ricorda che questo è solamente l’inizio di qualcosa di più grande. Buon viaggio, amico mio”.

“Ciao Simone – scrive invece Annalisa – porteremo sempre nei nostri cuori il ricordo dei momenti trascorsi insieme al lago, in cui ci accoglievi con la tua allegria. Un forte abbraccio a Sara, Carlo e Nicola, vi siamo vicini in questo grande dolore”.

FONTE: BRESCIATODAY.IT