Terrore tra Chaiano e Marano: bimbo minacciato con pistola per rapinare il padre

Terrore tra Chaiano e Marano: bimbo minacciato con pistola per rapinare il padre

I malviventi hanno agito mentre la vittima si trovava a bordo della propria auto nel traffico


NAPOLI – Attimi di paura nel pomeriggio di ieri tra Chiaiano e Marano: due malviventi in sella a una moto hanno puntato una pistola contro un bambino seduto in auto insieme al padre. I rapinatori, a volto coperto e a bordo di una moto di grossa cilindrata, hanno minacciato il piccolo mentre il genitore guidava la vettura nel traffico. I fatti si sono verificati lungo Santa Maria Cubito, strada di collegamento tra i due comuni, intorno alle 19:30.

Come riporta “NapoliFanPage.it”, i due malviventi, giunti dal lato del passeggero, si sono avvicinati all’auto e l’uomo seduto dietro ha intimato al conducente di consegnargli la fede. Inizialmente sconvolto da quanto stesse accadendo, la vittima ha temporeggiato ma a quel punto il criminale ha puntato l’arma contro la testa del bambino, terrorizzato. In quel momento, il padre ha prontamente consegnato l’anello per evitare che la situazione degenerasse.

Negli ultimi giorni ci sono stati diversi episodi simili in zona: non si esclude che siano riconducibili ad una singola coppia di rapinatori.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK