Tragedia nell’aversano: Raffaele, operaio 30enne, si toglie la vita in azienda

Tragedia nell’aversano: Raffaele, operaio 30enne, si toglie la vita in azienda

Il giovane ha lasciato un biglietto che è stato acquisito dai Carabinieri


CARINARO (CE) – Tragedia a Carinaro, nella zona industriale di Aversa Nord. Raffaele, ragazzo di poco più di 30 anni, è stato infatti trovato morto all’interno del capannone dell’azienda, sita nel territorio di Carinaro, che in quel momento era chiusa.

L’allarme – come riporta edizionecaserta.it – è stato lanciato poco prima delle 21 quando un vigilante ha notato qualcosa di strano visto che a quell’ora non erano previsti turni. Una volta all’interno è stata fatta la tragica scoperta: secondo quanto emerso dalle attività di indagine condotte dai carabinieri della Compagnia di Marcianise il giovane operaio sarebbe deceduto per impiccagione.

Sono risultati inutili i tentativi di soccorso del 118, mentre i militari dell’Arma hanno provveduto a informare le autorità. Appena si è diffusa la notizia in tanti si sono stretti alla famiglia De Rosa per la terribile perdita. Il giovane ha lasciato un biglietto che è stato acquisito dalle forze dell’ordine.

IMMAGINE DI REPERTORIO