Trasportavano 1700 dosi di droga: due arresti a Giugliano e Marano

Trasportavano 1700 dosi di droga: due arresti a Giugliano e Marano

Gli stupefacenti erano nascosti sotto il sedile dell’auto: gli arrestati si sono spostati da Scampia a Melito


NAPOLETANO – Trasportavano in auto oltre 1700 dosi di droga, sotto al sedile, nascoste in una scatola di scarpe. Sono così finiti in manette Nicola Carraturo, 70enne di Giugliano in Campania e Consiglia Oliva, 42enne di Marano, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Napoli Stella li hanno osservati e seguiti a lungo, da Scampia fino a Melito di Napoli dove i due hanno parcheggiato la loro auto poco lontano da un supermercato.

Perquisita la vettura i militari, supportati anche da quelli della tenenza di Melito, hanno rinvenuto sotto ad uno dei sedili una scatola di scarpe all’interno della quale erano custodite 797 dosi di cocaina e 976 di eroina, per un peso complessivo di oltre un chilo di droga.

Arrestati per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio, Carraturo e Oliva sono stati tradotti rispettivamente al carcere di Poggioreale e Pozzuoli.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK