Addio a Enrico, giovane promessa del calcio italiano: aveva solo 16 anni

Addio a Enrico, giovane promessa del calcio italiano: aveva solo 16 anni

Il giocatore dell’Academy Santa Veneranda affiliata alla Juve si è spento martedì sera: oggi i funerali


PESARO – Lo scorso martedì sera Enrico Foglietta, talentuoso 16enne, nonché giocatore del Santa Veneranda, squadra affiliata alla Juve, si è spento. La morte di Enrico è avvenuta a causa di una grave malattia, che aveva scoperto di avere solo qualche tempo fa, dopo aver accusato un forte mal di testa; la vicenda è sfociata in una tragedia senza eguali. Erano stati informati della situazione del giovane anche calciatori ed ex calciatori della Juve stessa, alcuni dei quali, come Marchisio e Chiellini, avevano provveduto in questi mesi ad inviargli video di incoraggiamento e maglie autografate.