Alto impatto tra Napoli e provincia: controlli, sequestri e sanzioni

Alto impatto tra Napoli e provincia: controlli, sequestri e sanzioni

Nel corso dei controlli, un 39enne è stato denunciato per evasione poiché si era allontanato dal proprio domicilio


NAPOLI/SAN GIORGIO A CREMANO – Sabato scorso gli agenti del Commissariato Arenella hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel quartiere Arenella tra la zona ospedaliera, via Domenico Fontana, i Camaldoli, via Pietravalle e piazza Arenella.

Nel corso dell’attività sono state identificate 48 persone di cui 12 con precedenti di polizia e sono stati controllati 18 autoveicoli e 7 motocicli; inoltre, sono stati effettuati controlli a 8 esercizi commerciali tra cui 4 sale scommesse.

Infine, sono state controllate 12 persone sottoposte alla misura della detenzione domiciliare; tra esse, un napoletano di 39 anni è stato denunciato per evasione poiché si era allontanato dal proprio domicilio in via Giacinto Gigante.

Operazioni anche a San Giorgio a Cremano. Ieri sera gli agenti del Commissariato locale e i militari della Guardia di Finanza, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio in via Manzoni, piazza Giordano Bruno, piazza Massimo Troisi, piazza Carlo di Borbone e piazza Europa.

Nel corso dell’attività sono state identificate 166 persone di cui 12 con precedenti di polizia e sono state controllate 60 autovetture e 13 motocicli.

Sono state contestate 4 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente perché mai conseguita, per mancata copertura assicurativa e per guida senza casco protettivo; 2 veicoli sono stati sequestrati amministrativamente e un motociclo è stato sottoposto a fermo amministrativo.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK