Ancora un omicidio – suicidio: 48enne spara prima alla compagna poi a sè stesso

Ancora un omicidio – suicidio: 48enne spara prima alla compagna poi a sè stesso

I due hanno convissuto per anni e si erano lasciati un mese fa


VINOVO – Omicidio suicidio a Vinovo, nell’hinterland torinese. Una guardia giurata, durante una lite, ha ucciso la compagna a colpi di pistola. Poi l’uomo si è sparato. l delitto è avvenuto in via Tetti Rosa: i vicini hanno chiamato il 112 segnalando urla seguite da colpi d’arma da fuoco.

L’omicida si chiamava Gianfranco Trafficante, 46 anni. Lei Emanuela Urso, di 44. I due hanno convissuto per anni e si erano lasciati un mese fa. Lei lavorava al supermercato “Mercatò” di La Loggia ed era tornata dal turno alle 13. Lui l’aspettava sul pianerottolo: lì, dopo una lite, le ha sparato diversi colpi, poi si è tolto la vita con un proiettile al petto. Ha usato l’arma semiautomarica d’ordinanza. A indagare sono i carabinieri della compagnia di Moncalieri.

FONTE: REPUBBLICA.IT