Carenza di personale all’Ospedale del Mare: un medico ogni 30 pazienti. Tensione palpabile

Carenza di personale all’Ospedale del Mare: un medico ogni 30 pazienti. Tensione palpabile

I numeri attuali risultano insufficienti ad assicurare la copertura per tutti i malati


NAPOLI – Caos per l’Ospedale del Mare: attualmente nel reparto di pronto soccorso sono rimasti solo 19 medici sui 25 presenti ad inizio anno, dato che diversi hanno vinto concorsi in altri reparti venendo trasferiti in vari ospedali sparsi su tutto il territorio della Regione Campania. Dunque i numeri attuali risultano insufficienti ad assicurare la copertura necessaria affinché possano essere accolti senza problemi tutti i malati, a partire dalle emergenze fino a quelli in degenza, e ieri notte due professionisti si sono ritrovati soli a doversi occupare di 12 pazienti in Obi (Osservazione breve), più 18 ulteriori malati, più gli arrivi del pronto soccorso.

I sanitari e i medici continuano imperterriti a portare avanti il loro lavoro, tuttavia secondo voci di corridoio la tensione e il malcontento sono diventati visibili ad occhio nudo all’interno di un ambiente che altro non dovrebbe mostrare che calma e serenità.