Chiede ad un passeggero di indossare la mascherina: capotreno aggredito con una testata

Chiede ad un passeggero di indossare la mascherina: capotreno aggredito con una testata

L’operatore della stazione è stato sottoposto ad una tac


NAPOLI – Chiede ad un passeggero di indossare la mascherina: capotreno aggredito con una testata.

L’episodio violento ha avuto luogo nella giornata di ieri, intorno alle 13. Alcuni turisti che si trovavano su un treno della stazione della Circumvesuviana di Portici Bellavista, hanno segnalato al capotreno la presenza di un passeggero privo di mascherina.

L’operatore della stazione si è così avvicinato all’uomo, che stava fumando, chiedendogli di spegnere la sigaretta in quanto vietato sul mezzo e di indossare la mascherina. Inoltre, il capotreno ha chiesto al passeggero di mostrargli il biglietto. A questo punto l’uomo, stando a quanto riportato da “Il Mattino”, di origini straniere privo di documenti, ha aggredito al volto il lavoratore con una testata al volto.

La corsa del mezzo si è interrotta e sul posto sono arrivati i poliziotti, che hanno portato via l’aggressore. Il capotreno, invece, è stato trasportato all’ospedale Loreto Mare dove è stato sottoposto ad una tac.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK