Choc a Napoli: minore alla guida di un bus di linea

Choc a Napoli: minore alla guida di un bus di linea

Pare che l’autobus fosse manovrato non dal conducente ma bensì da un minorenne


NAPOLI – Episodio sconcertante quello avvenuto a Napoli: un minore è stato ripreso mentre si trovava alla guida di un autobus di linea. La vicenda è stata segnalata da un cittadino al Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

I fatti si sono verificati nella serata tra il 17 e 18 luglio a via Manzoni, presso la rotonda di via Caravaggio. Sembra che l’autobus che si apprestava a rientrare in deposito fosse manovrato non dal conducente ma bensì da un minorenne, a quanto racconta il cittadino che ha inviato la segnalazione.

“Sarebbe stato già molto grave se alla guida del bus ci fosse stato qualcun altro che non fosse stato lo stesso conducente, con un minore a manovrare l’autobus la questione si aggrava. Cosa sarebbe successo se il ragazzo avesse perso il controllo del veicolo e avesse causato danni a sé stesso o ad altri? Bisognerà chiarire questa vicenda, per questo abbiamo inviato una nota all’Anm chiedendo che venga aperta un’indagine interna e che qualora sia tutto confermato siano presi dei provvedimenti nei confronti dell’autista che ha permesso una simile follia.” – ha commentato il Consigliere Borrelli in diretta con il conduttore radiofonico Gianni Simioli.

In risposta a quanto pubblicato, è intervenuto il direttore tecnico operativo dell’ANM Fabrizio Cicala, affermando che la persona immortalata nel video è un’aspirante conducente di linea dall’aspetto molto giovanile, colta nel momento in cui stava effettuando la formazione pratica alla guida, affiancata dal conducente di linea.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK