Coronavirus in provincia di Napoli, tamponi a tutti i partecipanti ad un funerale

Coronavirus in provincia di Napoli, tamponi a tutti i partecipanti ad un funerale

A Cicciano obbligo di mascherin anche all’aperto dalle 11 del mattino alle 4 di notte fino al 7 agosto


CICCIANO – Sono cresciuti in questi giorni i casi di Covid 19 in varie zone del napoletano. Uno screening di massa per fermare l’ansia da coronavirus scoppiata a Cicciano.

Lo dichiara il primo cittadino Giovanni Corrado dopo la scoperta di altri contagi in città: «Domani, 31 luglio, al centro Nadur dalle 10 in accordo con l’Asl Na3 Sud è stato deciso di effettuare i tamponi a tutte le persone che hanno partecipato al funerale di Michele Glorioso».

«Si raccomanda – dice ancora Corrado – di dotarsi di tutti i dispositivi di protezione ed evitare assembramenti. Un appello a tutte le persone che sono state al funerale, fatevi il tampone e una volta rientrati a casa fate isolamento fiduciario. Salvaguardatevi, salvaguardateci».

A Cicciano, da oggi, è in vigore l’ordinanza comunale che prevede l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto dalle 11 del mattino alle 4 di notte fino al 7 agosto.