Covid-19 Mondragone, fine della zona rossa: resta l’obbligo della mascherina

Covid-19 Mondragone, fine della zona rossa: resta l’obbligo della mascherina

“Il focolaio è al momento spento. Si rende così possibile da oggi eliminare la zona rossa” ha dichiarato il governatore


MONDRAGONE –  Via la zona rossa e fine del lockdown, ma resta l’obbligo delle mascherine anche all’aperto. Completato lunedì l’esame dei tamponi sui residenti delle Palazzine Cirio di Mondragone effettuati dopo i 15 giorni di eventuale incubazione del virus. “Sono stati effettuati altri 450 tamponi e isolati i residui 17 casi positivi per i quali è in corso il trasferimento nelle strutture sanitarie Covid”, fa sapere il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. “Il focolaio – aggiunge – è al momento spento. Si rende così possibile da oggi eliminare la zona rossa. Come da ordinanza, resta l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto per gli abitanti di Mondragone”, conclude De Luca.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK