Dramma in spiaggia: entra in acqua ma accusa un malore, morta 68enne

Dramma in spiaggia: entra in acqua ma accusa un malore, morta 68enne

Inutili i tentativi di rianimazione da parte dei bagnini e dei soccorritori del 118


PALERMO – Dramma in spiaggia: entra in acqua ma accusa un malore, morta 68enne.

Il drammatico episodio è accaduto a Mondello, provincia di Palermo. Una 68enne del posto si era recata sulla spiaggia libera nei pressi del Commissariato di Polizia di Viale Regina Elena, con degli amici. Qui, aveva deciso entrare in acqua per rinfrescarsi.

Mentre nuotava, però, la donna ha accusato un malore. Subito è stata soccorsa dagli amici che l’hanno portata sul bagnasciuga dove sono stati raggiunti dai bagnini del lido vicino. Quest’ultimi hanno avviato tutte le manovre di rianimazione necessarie continuate, poi, dai soccorritori del 118. Purtroppo, però, per la 68enne non c’è stato niente da fare.

Sul posto, è sopraggiunto anche il personale dell’Ufficio locale marittimo della guardia costiera di Mondello. Il corpo della donna è stato coperto con un telo e nascosto sotto un ombrellone in attesa dell’arrivo del medico legale chiamato per l’ispezione del cadavere. Stando a delle prime informazioni rivelate, la 68enne potrebbe essere morta in seguito ad un congestione. Si attendono eventuali conferme o smentite.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK