Focolaio Avellino, cresce la paura: saliti a 13 i positivi al virus

Focolaio Avellino, cresce la paura: saliti a 13 i positivi al virus

Risultati negativi i contatti delle persone contagiate


 AVELLINO – Arrivano notizie al momento tranquillizzanti sui focolai che in meno di tre giorni hanno fatto registrare in provincia di Avellino 13 nuovi casi positivi al Covid-19. Dopo i tamponi risultati negativi sui 50 dipendenti della struttura alberghiera del Serinese, dove lavora il 69enne di origine venezuelana risultato positivo al virus e ricoverato da sabato scorso in ospedale ad Avellino, anche i primi 35 tamponi su persone che avrebbero potuto avere contatti con la 32enne romena residente a Moschiano risultata positiva dopo essersi ricoverata in ospedale a Nola (Napoli).

Le persone sottoposte allo screening abitano nello stesso stabile della donna che probabilmente ha contratto il virus tornando in auto insieme a suoi connazionali dalla Romania. Con i 13 nuovi casi (7 a Santa Lucia di Serino; 2 a San Michele di Serino; 2 a Rotondi; 2 a Moschiano), il numero dei contagiati in provincia di Avellino sale a 621, con 69 comuni su 118 interessati da almeno un caso.

(ANSA)