Giugliano, auto finisce nel Lago Patria: le indagini dei carabinieri fanno luce sulla vicenda

Giugliano, auto finisce nel Lago Patria: le indagini dei carabinieri fanno luce sulla vicenda

I militari sono risaliti al proprietario della Polo


GIUGLIANO – Risolto il mistero dell’auto ritrovata nel Lago Patria questa mattina. Sul posto si sono recati, dopo la segnalazione di un passante, i carabinieri della compagnia di Giugliano coadiuvati dal reparto sommozzatori e dai Vigili del Fuoco, ma non hanno rinvenuto corpi. Successivamente i militari sono riusciti a risalire a quanto accaduto la notte scorsa risalendo al proprietario della vettura, una Volkswagen Polo.

L’uomo, un trentaquattrenne residente a Castelvolturno, ha dichiarato di aver avuto un incidente ieri sera e di aver abbandonato la macchina nel lago senza chiamare i soccorsi o avvisare le forze dell’ordine, anche perché avrebbe perso il telefono cellulare in acqua. Questo quanto dichiarato ai carabinieri, anche se resta il mistero su quale sia l’esatta dinamica dell’incidente e come abbia fatto il classe ’86 a fare ritorno a casa.