La sua moto si schianta contro un muretto: Federico muore a soli 31 anni

La sua moto si schianta contro un muretto: Federico muore a soli 31 anni

Era un noto farmacista. Il Sindaco proclama il lutto cittadino


CAMEROTA (SA) – Tragedia sulle strade del Cilento. Ci sarà lutto cittadino a Camerota per la morte di Federico Giuliani, 31enne morto nella serata di ieri – giovedì 9 luglio – in seguito ad un incidente con la sua moto. Il farmacista ha perso la vita in seguito ad un incidente a bordo della sua moto, una Benelli Leoncino di colore nero. Il giovane stava percorrendo la strada che porta al comune cilentano quando – come riporta L’Occhio di Salerno – il motociclo sarebbe finito fuori strada andando a schiantarsi contro un muretto.

“Il Sindaco e l’intero Consiglio Comunale si stringono attorno all’immane dolore che ha colpito la famiglia Giuliani/De Patto per la perdita improvvisa del Caro Federico. Proclamato lutto cittadino” si legge sulla pagina Facebook istituzionale dell’Ente. Le condizioni del 31enne – trasferito in codice rosso all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania – sono da subito apparse gravi. I sanitari hanno cercato di rianimarlo ma per il giovane farmacista non c’è stato niente da fare. Nipote del notaio Giuliani, la famiglia di Federico è titolate di due note strutture turistiche della zona, il Villaggio Blu Marin e l’Happy Village. Federico lavorava nella farmacia di famiglia che si trova proprio a Marina di Camerota.

Tanti, sui social network, hanno da subito espresso il cordoglio per la morte di un ragazzo ben voluto da tutti. Anche il sindaco Scarpitta si è unito al dolore della famiglia: “Camerota ha perso un figlio. Una tragedia immane. Un dolore profondo”. I funerali si terranno questa sera alle 19.00 nella chiesa di Sant’Alfonso, in piazza San Domenico, alla frazione Marina.