Malore sulla spiaggia della costiera amalfitana: muore uomo dell’area nord di Napoli

Malore sulla spiaggia della costiera amalfitana: muore uomo dell’area nord di Napoli

Si trovava in compagnia della moglie. Inutili i tentativi da parte dei soccorritori di rianimarlo


MAIORI/CARDITO – Tragedia sulla Costiera Amalfitana, dove  ieri, venerdì 10 luglio un 67enne è morto in spiaggia dopo esser stato colto da un malore in mare a Maiori (Napoli). L’uomo era originario di Cardito, ma si trovava in vacanza con la moglie. Come riportato da SalernoToday, il 67enne si trivava in mare in compagnia della moglie, quando all’improvviso si è accasciato a causa di un malore.

Prontamente sono intervenuti alcuni bagnanti per effettuare le prime manovre di soccorso, ma in seguito la Croce Rossa non ha potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo.

Successivamente sul posto sono accorsi agenti della Polizia Locale che hanno raccolto le testimonianze dei vari bagnanti e cercato di ricostruire la dinamica della tragedia.

Dopo l’autopsia effettuata per accertamenti di rito, la salma è stata riconsegnata alla famiglia.

Il precedente

Solo 48 ore prima (9 luglio) una 79enne americana ma di origini italiane è morta improvvisamente sulla spiaggia di Gaeta, colta anche lei da un malore improvviso. Anche in questo caso soono risultati vani i soccorsi prestati dai bagnanti, visto che la donna è morta sul colpo. L’ipotesi più probabile è che sia stata colpita da un arresto cardiaco.