Mondo del calcio in lutto per la morte di Giuseppe Rizza: aveva 33 anni

Mondo del calcio in lutto per la morte di Giuseppe Rizza: aveva 33 anni

L’ex della Juventus era ricoverato per un’emorragia celebrale


CATANIA – Giuseppe Rizza è morto questa mattina. Il 33enne è stato ricoverato all’ospedale Cannizzaro in seguito ad un’emorragia celebrale.

Tenuto sotto controllo attraverso l’induzione del coma farmacologico, nei giorni successivi erano arrivati segnali di ripresa. Ma ogni speranza è svanita nelle ultime ore: Rizza si è spento in seguito ad un improvviso peggioramento. Subito dopo la notizia del malore che aveva colpito Giuseppe Rizza il mondo del calcio aveva rivolto la sua attenzione alle condizioni del ragazzo. I suoi ex compagni di squadra nelle giovanili bianconere come Giorgio Chiellini e Claudio Marchisio non avevano fatto attendere i loro messaggi di speranza e vicinanza alla famiglia del giocatore, così come lo stesso Francesco Totti. Rizza era ricoverato dallo scorso 10 giugno, Si è spento Giuseppe Rizza in seguito ad un aneurisma cerebrale presso la terapia intensiva dell’ospedale Cannizzaro di Catania.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI