Pregiudicato ferito da colpi di pistola a mano e gamba: “Volevano rapinarmi”

Pregiudicato ferito da colpi di pistola a mano e gamba: “Volevano rapinarmi”

L’ipotesi pare non convincere i Carabinieri che indagano sulla vicenda


SOMMA VESUVIANA – Un pregiudicato, Luigi Colucci, di 30 anni, è stato ferito a colpi di arma da fuoco questa notte a Somma Vesuviana in circostanze non ancora chiarite.

Colucci è stato colpito ad una gamba e ad una mano. Secondo quanto ha riferito ai Carabinieri all’Ospedale di Ottaviano, dove si è recato da solo intorno alle 2, sarebbe stato ferito durante un tentativo di rapina.

Ma la versione è al vaglio dei militari della stazione di Somma Vesuviana e del nucleo investigativo di Castello di Cisterna.