Sant’Antimo, lasciato dalla ragazza, la picchia e la violenta: arrestato 19enne

Sant’Antimo, lasciato dalla ragazza, la picchia e la violenta: arrestato 19enne

Il giovane dovrà rispondere di violenza sessuale aggravata, estorsione e lesioni personali aggravate


GROPELLO CAIROLI (PAVIA) – I carabinieri della stazione di Gropello Cairoli, hanno invece rintracciato e tratto in arresto un diciannovenne residente a Sant’Antimo (NA) con precedenti di polizia.

Nei confronti dello stesso l’autorità giudiziaria aveva emesso lo scorso 6 luglio il provvedimento restrittivo degli arresti domiciliari, a seguito di una denuncia presentata, per i reati di atti persecutori, violenza sessuale aggravata, estorsione e lesioni personali aggravate, da una donna quarantaduenne residente a Sant’Antimo, con la quale l’uomo aveva avuto una relazione sentimentale.

L’uomo è stato individuato dai militari presso un hotel di Gropello Cairoli e poi, dopo gli accertamenti, sottoposto in regime degli arresti in Cassina de Pecchi (MI), presso la residenza del titolare della ditta per la quale lavora.

COMUNICATO STAMPA