Scampia, continua lo spaccio dei baby-pusher: 20enne in manette

Scampia, continua lo spaccio dei baby-pusher: 20enne in manette

L’imputato è stato arrestato per detenzione e vendita illegale di sostanze stupefacenti


SCAMPIA – Stanotte gli agenti del Commissariato Scampia, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Giuseppe Marrazzo un giovane che, dopo aver prelevato qualcosa da un cassonetto dell’immondizia, l’ha consegnata a una persona in cambio di banconote.

I poliziotti lo hanno bloccato trovandolo in possesso della somma di 270 euro e hanno rinvenuto nel cassonetto 8 involucri contenenti 10 grammi circa di marijuana,  mentre l’acquirente si è dato alla fuga. Vincenzo Mari, 20enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.