Scippi a Baia Domitia, inseguimento in spiaggia tra ladri e carabinieri: 2 arresti

Scippi a Baia Domitia, inseguimento in spiaggia tra ladri e carabinieri: 2 arresti

L’intervento dei Carabinieri e dell’istituto di vigilanza Union Security, di Giugliano


BAIA DOMITIA – Inseguimento ed arresti dei Carabinieri, con il supporto dell’istituto di vigilanza Union Security, di Giugliano, per le strade del litorale domitio. A Baia Domitia, i militari dell’Arma stavano inseguendo due malviventi nei pressi di un lido verso cui, dopo aver lasciato la loro auto, i fuggitivi stavano correndo a piedi. I Carabinieri di Sessa Aurunca e Mondragone riuscivano a bloccare uno dei due mentre l’altro è stato fermato da una pattuglia della Union Security, sopraggiunta in soccorso. Il Maresciallo A. Z. è riuscito a bloccare il secondo fuggitivo nei pressi di un’altra struttura balneare, a circa 300 metri di distanza, puntandogli contro la pistola dopo averne bloccato la fuga ponendo la sua auto di traverso. Sono poi intervenuti i Carabinieri per ammanettarlo. L’uomo non aveva opposto resistenza. Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118.

I fatti sono accaduti intorno alle ore 15:00 di oggi. I due arrestati sono accusati di diversi scippi avvenuti nella zona.

LE FOTO: