Scuola, bozza per l’inizio dell’anno: test sierologici a campione su studenti

Scuola, bozza per l’inizio dell’anno: test sierologici a campione su studenti

Il ministro Lucia Azzolina ha confermato l’apertura degli istituti dal 14 settembre


NAZIONALE – Scuola, bozza per l’inizio dell’anno: test sierologici a campione su studenti.

“Svolgimento dei test sierologici per tutto il personale scolastico in concomitanza con l’inizio delle attività didattiche” ed effettuazione dei “test a campione per la popolazione studentesca con cadenza periodica. Saranno a questi fini adottati i criteri di: volontarietà di adesione al test, gratuità dello stesso per l’utenza, svolgimento dei test presso le strutture di medicina di base e non presso le istituzioni scolastiche”. E’ quanto prevede la bozza del protocollo d’intesa tra Miur e sindacati per garantire l’avvio dell’anno scolastico.

“Io rispondo a tutti quelli che manifestano perplessità: è chiaro che il 14 settembre, lo ribadisco ancora una volta, si ritornerà a scuola, e per questo voglio tranquillizzare tutti quelli che hanno manifestato perplessità”, ha detto Lucia Azzolina, ministro dell’Istruzione, al termine del tavolo regionale per la ripresa a settembre che si è tenuto oggi a Firenze presso l’Ufficio scolastico regionale della Toscana.

“C’è stato un lavoro enorme che gli enti locali hanno fatto sugli spazi: mio compito sarà dare ovviamente più organico alla Toscana, così come anche alle altre regioni che lo hanno chiesto”, ha aggiunto Lucia Azzolina.

COMUNICATO ANSA

TORNA ALLA HOME E VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK