Traffico illecito di rifiuti, sequestrate 12mila tonnellate. Eseguiti 17 arresti

Traffico illecito di rifiuti, sequestrate 12mila tonnellate. Eseguiti 17 arresti

Scarti di indumenti usati, accessori per abbigliamento, pezzami da lavorazione


NAPOLI – Un ingente traffico illecito di rifiuti (indumenti usati, accessori per abbigliamento, pezzami da lavorazione e scarti tessili) è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Napoli che oggi ha notificato 17 misure cautelari e sequestrato ben 12mila tonnellate di rifiuti speciali non pericolosi. L’operazione è stata coordinata dalla DDA di Napoli.

L’indagine dei finanzieri di Torre Annunziata è scattata dopo il sequestro a Pompei nel gennaio 2018, di 13 capannoni nei quali erano illecitamente ammassate 6 mila tonnellate di rifiuti speciali. Il capo della banda di trafficanti di rifiuti, Filippo Nocerino, di 51 anni il prossimo settembre, si è dato alla macchia stamattina ed è stato l’ultimo degli indagati ad essere catturato.

Undici componenti la banda sono stati messi ai domiciliari e per altri 6 è stato disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. La misura cautelare emessa nei confronti di un 79 enne pluripregiudicato, non è stata notificata in quanto l’indagato è deceduto lo scorso 21 aprile.

IL VIDEO

Traffico illecito di rifiuti, sequestrate 12mila tonnellate. Eseguiti 17 arresti

❌ TRAFFICO ILLECITO DI RIFIUTI, SEQUESTRATE 12MILA TONNELLATE. ESEGUITI 17 ARRESTILEGGI ➡️ https://bit.ly/2O7arRO

Posted by Il Meridiano News on Wednesday, July 8, 2020

FONTE ANSA