Tragedia all’alba, Giuseppe ritrovato morto in casa: aveva 42 anni

Tragedia all’alba, Giuseppe ritrovato morto in casa: aveva 42 anni

Il corpo è stato trasportato all’ospedale di Giugliano per l’esame autoptico


SUCCIVO – Tragedia questa mattina a Succivo dove Giuseppe.R., di 42 anni è stato ritrovato morto all’interno della sua abitazione. Al momento ancora non si conoscono le cause del decesso ed il cadavere del 42enne è stato trasportato all’ospedale San Giuliano di Giugliano per l’esame autoptico. Solo dopo il test la salma sarà consegnata ai familiari per i funerali seguiti dalla ditta Ifv.

Il corpo dell’uomo, secondo quanto riporta il sito EdizioneCaserta, è stato trovato nella cantinola dell’abitazione in via Clanio poco dopo le 6. Purtroppo quando è scattato l’allarme per l’uomo non c’era già più nulla da fare e i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

FOTO DI REPERTORIO