Tragedia sul lavoro, operaio resta incastrato in macchinario e muore

Tragedia sul lavoro, operaio resta incastrato in macchinario e muore

L’uomo di 48 anni non si è riuscito a liberarsi da una macchina per macinare gli inerti


PISA – Un operaio di 48 anni è morto stamani in località Montacchiello di Pisa dopo essere rimasto incastrato in un macchinario di un’azienda di costruzioni stradali e materiali per l’edilizia. L’area è stata sottoposta a sequestro e sull’episodio indaga la polizia insieme ai funzionari della medicina del lavoro dell’Asl Toscana nord ovest.

Sul posto anche i vigili del fuoco nel tentativo di liberare l’operaio, Juri Conti, pisano, rimasto incastrato in una macchina per macinare gli inerti, ma il medico del 118 non ha potuto far altro che constatare il decesso. La dinamica dell’incidente è al vaglio degli inquirenti.

FONTE ANSA