Tragico incidente nel napoletano: le condizioni della neonata e dei genitori

Tragico incidente nel napoletano: le condizioni della neonata e dei genitori

A perdere la vita, Natalia Boccia morta sul colpo all’età di 26 anni


SAN GENNARO VESUVIANO – Una drammatica serata quella di giovedì a Gennaro Vesuviano, nel vesuviano.Una ragazza di 26 anni è morta e altre cinque persone sono rimaste ferite  nel corso di un terribile incidente

La comitiva  si apprestavano a raggiungere le loro automobili,  quando sono stati travolti da una Panda, guidata da un 18enne. La macchina li ha travolti in pieno: la 26enne, Natalia Boccia, una studentessa, è morta sul colpo.  Tra i feriti, anche la sorella della vittima, Pasqualina Boccia, 34 anni, al settimo mese di gravidanza: portata in ospedale, ha partorito e messo alla luce una bimba, che è ricoverata in terapia intensiva al Martiri del Villa Malta di Sarno. Un altro giovane in pericolo di vita è il 32enne Giacomo Muoio, il marito di Lorella, ora ricoverato presso l’ospedale di Castellammare di Stabia.

ULTIMI AGGIORNAMENTI 

Stando agli ultimi aggiornamenti riguardo alle condizioni alle salute i due coniugi Boccia-Muoio rimangono ancora in pericolo di vita. La neonata, ora al Moscati di Avellino, è stabile. Due delle tre persone ricoverate all’ospedale di Nola sono state dimesse.  Il terzo coinvolto è stato trasportato al Cardarelli per altri accertamenti:non è in pericolo di vita.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK