Trova l’ex con un altro uomo e si lancia dal sesto piano: Daniel muore a 29 anni

Trova l’ex con un altro uomo e si lancia dal sesto piano: Daniel muore a 29 anni

Il 29enne ha aggredito il nuovo compagno dell’ex, tirandogli un pugno, e successivamente ha commesso il folle gesto


TRIESTE – Tragedia a Trieste: Daniel Ronconi, 29enne, si è suicidato lanciandosi dal balcone in cui abitano l’ex fidanzata e la figlia di tre anni. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il giovane si sarebbe buttato dal sesto piano dopo aver visto l’ex compagna insieme a un altro uomo, morendo sul colpo.

Sono in corso le indagini. La Procura ha disposto l’autopsia sul cadavere della vittima. Secondo alcune testimonianze, il giovane, vedendo l’ex fidanzata insieme a un altro uomo, avrebbe colpito quest’ultimo a pugni mentre la ragazza cercava di calmarlo. Successivamente, sconvolto da quanto aveva appena visto, si è gettato dal sesto piano, compiendo un gesto estremo.

A fornire dettagli in merito a questa drammatica vicenda è stato l’uomo che si trovava in casa con l’ex fidanzata della vittima. Daniel si sarebbe scagliato contro di lui, tirandogli un pugno in faccia, per poi guardare per un attimo la ragazza e buttarsi dal balcone, senza che nessuno potesse intervenire per salvarlo.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK