Ubriaco alla guida, militare in servizio a Giugliano uccide moglie del comandante dei carabinieri

Ubriaco alla guida, militare in servizio a Giugliano uccide moglie del comandante dei carabinieri

La vittima era in sella ad una moto col marito, anch’egli ferito ma non in gravi condizioni


POZZUOLI – Tragico incidente stradale a Pozzuoli: intorno alle 19:30 di ieri, una donna di 43 anni è deceduta mentre si trovava a bordo di uno scooter con il marito. La vittima è Antonella Russo, 43 anni, moglie del comandante della compagnia dei carabinieri di Bagnoli Gianluca Galiotta.

I due sono stati travolti da un’automobile in via Terracciano: alla guida del mezzo c’era un militare sloveno in servizio alla base Nato di Lago Patria. L’uomo è risultato positivo all’alcoltest ed è stato bloccato dalla folla mentre tentava la fuga.

La donna è deceduta nella notte all’ospedale Santa Maria delle Grazie in seguito a una emorragia interna. Era arrivata in ospedale cosciente e, dopo essere stata sottoposta a un intervento chirurgico in seguito alle ferite riportate nell’incidente, era stata trasferita nel reparto di terapia intensiva. Non sono gravi, invece, le condizioni del marito.

Da chiarire la dinamica dei fatti da parte delle forze dell’ordine: sono in corso le indagini da parte della polizia municipale dopo aver effettuato i rilievi. Sequestrati i mezzi coinvolti. Antonella è deceduta questa mattina presso l’ospedale Santa Maria delle Grazie a Pozzuoli dove era ricoverata. Il marito non è in gravi condizioni.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK