Vigilante ucciso, annullata la sentenza in Cassazione per i tre minorenni condannati

Vigilante ucciso, annullata la sentenza in Cassazione per i tre minorenni condannati

Ucciso a Piscinola davanti alla metro. Si va verso un nuovo processo per i tre giovani imputati


NAPOLI – Annullata la sentenza per l’omicidio di Francesco Della Corte, il vigilante ucciso da tre minori mentre svolgeva il proprio ruolo nella metro di Chiaiano.

È stata la orte di cassazione ad accogliere il ricorso presentato dagli avvocati dei tre imputati condannati in primo grado e in appello (difesi dagli avvocati Raffaele Chiummariello, Mario Covelli, Nicola Pomponio, Giuseppe Musella).

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI 

LEGGI ANCHE

Condannato a 16 anni per l’omicidio del vigilante, invia foto online dal carcere. Tutela Forze Armate: “Inaccettabile”