Violenze sessuali su minori: condannato pedofilo 23enne

Violenze sessuali su minori: condannato pedofilo 23enne

L’uomo, inoltre, costringeva le vittime a mandargli video e foto intime. Il tutto avveniva sotto minaccia


ANDRIA – Violenze sessuali su minori: condannato pedofilo 23enne.
Gli episodio di violenza sono accaduti ad Andria, in Puglia. Un 23enne andriese è stato condannato a 9 anni e 4 mesi di reclusione per violenze sessuali ai danni di 2 bambini. L’uomo, avrebbe attirato le vittime nella villa comunale locale con la scusa di fargli usare una bicicletta nuova.
Come riportano fonti locali, stando a quanto emerso dalle indagini e sostenuto dal procuratore della Repubblica di Trani, il 23enne avrebbe adescato anche altri ragazzini di età inferiore ai 14 anni con il medesimo stratagemma.

Secondo la testimonianza delle vittime e la ricostruzione dei fatti, il giovane costringeva le sue vittime a masturbarlo ed a masturbarsi. Alle vittime sarebbe stato anche chiesto, sotto minaccia, di inviare attraverso whatsapp, videomessaggi dello stesso genere.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK