Aggredito con l’acido dalla moglie, è gravissimo: arrestata

Aggredito con l’acido dalla moglie, è gravissimo: arrestata

L’uomo ha riportato ustioni sull’80% del corpo


BRINDISI –Aggredito con l’acido dalla moglie, è gravissimo: arrestata.

L’episodio di violenza domestica ha avuto luogo a Brindisi nella serata di ieri. Una 53enne del posto, per motivi ancora non chiari, ha aggredito il marito 52enne con dell’acido muriatico.

L’uomo ha riportato ustioni gravissime sull’80% del corpo ed è ora ricoverato presso l’ospedale Perrino nel reparto Grandi Ustionati, dov’è in pericolo di vita. La donna, invece, è piantonata nel nosocomio con l’accusa di lesioni gravissime.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, ieri sera, al culmine di una lite avvenuta per strada, al rione Commenda di Brindisi, la moglie gli avrebbe gettato contro l’acido, mentre l’uomo era seduto alla guida della sua auto, una Fiat 500, parcheggiata in via Pace Brindisina, di fronte a un negozio di casalinghi al cui interno l’uomo ha cercato riparo, subito dopo l’aggressione.

Ad allertare i soccorritorio del 118, alcuni passanti che hanno cercato di aiutare il 52enne che si sentiva bruciare, gettandogli dell’acqua addosso. In quegli attimi di caos, un ispettore della Digos fuori servizio è riuscito a bloccare la donna mentre il marito veniva trasportato in codice rosso presso l’ospedale Perrino..

Anche la moglie della vittima è stata portata presso il nosocomio per delle lievi ustioni riportate alle mani. Inoltre, per la 53enne è scattato il protocollo anti Coivd poichè presentava febbre alta.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK