Ancora violenza nel napoletano: “branco” pesta dipendente di un parcheggio

Ancora violenza nel napoletano: “branco” pesta dipendente di un parcheggio

I filmati sono stati diffusi nella serata di ieri e riprendono chiaramente il diverbio e poi l’aggressione


CASTELLAMMARE DI STABIA – Dopo il pestaggio ai danni di un carabiniere della scorsa settimana, ecco un altro episodio di violenza a Castellammare di Stabia. Nella notte fra giovedì e venerdì, infatti, come riportato anche da stabiachannel.it, un gruppo di ragazzi ha aggredito violentemente il dipendente di un parcheggio di via Bonito, nel cuore della movida stabiese. Come successo con il carabiniere la scorsa settimana, anche questa volta le telecamere di videosorveglianza hanno registrato il tutto. I filmati sono stati diffusi nella serata di ieri e riprendono chiaramente il diverbio e poi l’aggressione. Il dipendente, prima colpito con un pugno in pieno volto, è stato raggiunto da un calcio in faccia mentre era piegato dal dolore.

La vittima  dell’aggressione non ha riportato ferite gravi e se la caverà in una decina di giorni. Sul caso inevitabilmente è stato aperta un’inchiesta condotta dai carabinieri della Compagnia di Castellammare di Stabia agli ordini del capitano Carlo Venturini e del tenente Andrea Riccio. Tramite i filmati della videosorveglianza i militari proveranno ad incastrare il gruppo violento. Ma è ormai allarme sicurezza a Castellammare considerato che negli ultimi dieci giorni sono già quattro le risse che hanno portato più persone in ospedale. Ed ora gli stabiesi iniziano a temere per la propria incolumità: passeggiare in villa comunale non sembra essere più così sicuro come prima.

IL VIDEO:

Dipendente di un parcheggio aggredito nel napoletano

‼️ ANCORA VIOLENZA NEL NAPOLETANO: "BRANCO" PESTA DIPENDENTE DI UN PARCHEGGIO LEGGI ➡️ https://bit.ly/31BXntY

Posted by Il Meridiano News on Saturday, August 8, 2020