Beirut, esplosione e distruzione in sala parto ma George nasce sano

Beirut, esplosione e distruzione in sala parto ma George nasce sano

Una luce di speranza nel buio


BEIRUT – E’ stato più forte dell’esplosione e della distruzione il piccolo George nato proprio durante la terribile deflagrazione che ha colpito la città di Beirut in Libano. Il momento è stato ripreso, molto probabilmente, da suo padre ed il video è stato condiviso dalla pagina Instagram “Long live Lebanon”.

Sono attimi emozionanti, come quelli vissuti da tanti papà. All’improvviso però la detonazione, violentissima. E l’onda d’urto che sfonda le finestre e violenta quel luogo che dovrebbe restare immacolato e protetto. Tutto sembra essere travolto, spazzato via. E in quell’attimo, il piccolo George è ancora nella pancia della mamma.

Si sa che il bimbo ce l’ha fatta. L’immagine che succede al video mostra proprio il piccolo adagiato su una culla. Coccolato da un’ostetrica. «George e la sua famiglia sono sopravvissuti – spiega la nota in calce –. Papà e mamma ora stanno riposando.

Una luce di speranza nel buio.

IL VIDEO

❤️BEIRUT, ESPLOSIONE E DISTRUZIONE IN SALA PARTO MA GEORGE NASCE SANOIl miracolo ➡️ https://bit.ly/2XA3Gx5

Posted by Il Meridiano News on Thursday, August 6, 2020