Borrelli aggredito nel parcheggio dell’ospedale: naso rotto

Borrelli aggredito nel parcheggio dell’ospedale: naso rotto

Stava girando un video per mostrare l’area liberata dai parcheggiatori abusivi


NAPOLI – Brutale aggressione ai danni di Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale della Campania che stamattina era nel parcheggio dell’ospedale San Giovanni Bosco per una diretta sulla sua pagina Facebook in cui mostrava l’area liberata dai parcheggiatori abusivi. Al termine del video, però, un gruppo di persone, probabilmente riferibile proprio a chi in quella zona si faceva illecitamente pagare per il posteggio dell’auto, lo ha circondato ed ha cominciato a minacciare lui e chi stava girando il video.

Le cose sono presto degenerate, Borrelli è stato colpito al volto ed è finito a terra, solo l’intervento di alcune guardie giurate ha evitato conseguenze peggiori a lui e ai suoi collaboratori, anche se dopo che il consigliere si è rimesso in piedi ed ha telefonato alle forze dell’ordine il video mostra uno degli aggressori che, precedentemente allontanatosi, torna sgommando a bordo della propria auto e scende velocemente per dare nuovamente inizio alla violenza. Secondo quanto si apprende, Francesco Borrelli avrebbe riportato la frattura del setto nasale e un trauma cranico guaribili in 20 giorni.

Borrelli aggredito

❗Borrelli aggredito nel parcheggio dell'ospedale: naso rottoLEGGI ▶️ https://bit.ly/2G4belH

Posted by Il Meridiano News on Saturday, August 29, 2020