Buone notizie per Raffaele Cantone, esclusa l’ischemia: dovrebbe essere dimesso in giornata

Buone notizie per Raffaele Cantone, esclusa l’ischemia: dovrebbe essere dimesso in giornata

Scongiurata l’ipotesi circolata stamattina, attualmente è al Cardarelli


NAPOLI – Arrivano buone notizie dal Cardarelli, dove è stato ricoverato Raffaele Cantone, magistrato giuglianese a capo della Procura di Perugia e già titolare dell’Autorità Nazionale Anti Corruzione. Gli aggiornamenti infatti escludono l’ischemia cerebrale, dopo le prime allarmanti voci circolate stamattina.

Cantone è infatti ancora ricoverato in ospedale a Napoli per una serie di accertamenti ma quello che l’ha colpito pare essere stato un lieve malore dovuto ad uno sbalzo di pressione, sarebbe dunque scongiurata l’ipotesi ben più grave dell’ischemia.

Dopo una serie di controlli all’ospedale di Fondi, il magistrato era stato trasferito al Cardarelli di Napoli per ulteriori accertamenti. Chi ha avuto modo di parlare con lui sottolinea che Cantone sta bene e già in giornata, al termine dei controlli medici, dovrebbe essere dimesso dall’ospedale.