Campania, candidato alle regionali fa spot imitando il boss di Gomorra

Campania, candidato alle regionali fa spot imitando il boss di Gomorra

La frase è inconfondibile: “C’arripigliamm tutto chell’ che è o’ nuostr”


CAMPANIA – Un primo piano in bianco e nero e la frase “C’amma ripiglia’ tutto chell’ che è o’ nuostr” (dobbiamo riprenderci tutto ciò che è nostro, ndr). E’ con una delle frasi più celebri della serie tv Gomorra che Ciro Attanasio comincia il suo video elettorale per lancia la propria candidatura consigliere regionale in Campania nella lista Più Campania in Europa, nella coalizione del presidente ricandidato Vincenzo De Luca.

Attanasio, imitando il tono dei boss nella serie Sky, spiega nello spot – della vicenda si occupa oggi ‘Il Mattino’ – che si tratta di riprendersi “sanità, rifiuti, industria, turismo, lavoro. Ma soprattutto dignità e rispetto”. Il video ha generato alcune polemiche, mentre lo stesso Attanasio nel post scritto che accompagna il video spiega: “Non ci sto a vedere la mia terra derisa dai Leghisti, non dimentico la frase “Vesuvio Lavali col Fuoco”. Mi batterò per la dignità ed il rispetto, in una terra dove mancano da troppo tempo. (Ogni riferimento a Gomorra è puramente casuale)”.