Coronavirus, 7 casi in una nota clinica del napoletano: chiusi 3 reparti

Coronavirus, 7 casi in una nota clinica del napoletano: chiusi 3 reparti

A darne notizia è stato il Sindaco, che raccomanda ai cittadini il “rispetto delle norme”


ACERRA – A causa di ben 7 nuovi casi di Coronavirus, tre reparti della Clinica Villa dei Fiori di Acerra sono stati chiusi. A darne notizia è lo stesso Sindaco del comune della provincia di Napoli, Raffaele Lettieri. Sei dei contagiati sarebbero medici o infermieri.

A tal proposito, ecco quanto ha reso noto il primo cittadino sulla sua pagina Facebook:

“In riferimento a quanto riferito ieri sera, su casi accertati di positività al covid-19 alla Clinica Villa dei Fiori di Acerra, si comunica che l’Asl Napoli Nord 2 ha disposto di interdire all’accesso dell’utenza tre reparti: pronto soccorso, rianimazione e cardiologia, per le necessarie procedure di sanificazione. Saranno, inoltre, sottoposti a tampone tutti gli operatori sanitari e gli utenti della clinica. L’Asl sta proseguendo gli accertamenti per individuare le persone potenzialmente esposte.

Ricordiamo a tutti i cittadini di continuare ad osservare le misure poste in essere per la prevenzione ed il contrasto al covid-19: mascherina nei luoghi pubblici e ovunque sia impossibile tenere la distanza fisica, igiene delle mani e distanziamento.

La raccomandazione a tutti i concittadini è di attenersi soltanto alle informazioni diffuse o confermate dalle autorità preposte”.