Coronavirus a Torre del Greco, positivi due 20enni: tornavano da vacanza in Italia

Coronavirus a Torre del Greco, positivi due 20enni: tornavano da vacanza in Italia

I due attualmente sono in isolamento domiciliare


TORRE DEL GRECO – Due nuovi casi di contagio da Covid-19 a Torre del Greco. A comunicarlo è il Centro operativo comunale, presieduto dal sindaco Giovanni Palomba, in assetto permanente nella sede dell’ente a palazzo Baronale, che in una nota precisa come si tratti “dell’accertata positività, a mezzo tampone, di due giovani – l’uno di 22 anni, l’altro 23- attualmente in isolamento domiciliare di rientro da un soggiorno estivo in località turistiche italiane».

Sale a 3 il numero dei soggetti positivi al Covid-19 residenti nella città vesuviana, tutti asintomatici. “È una fase delicata – dice il primo cittadino – ma prevedibile anche per la nostra città. Continuiamo a registrare una diffusione del contagio, in particolare, tra i più giovani e anche in questo caso i due ragazzi avrebbero contratto il virus in località nelle quali si trovavano per trascorrere le proprie vacanze. Invito i cittadini a restare tranquilli e a continuare nella puntuale applicazione delle misure preventive stabilite per contrastare la diffusione epidemiologica del Covid; mi riferisco soprattutto all’utilizzo delle mascherine e al distanziamento sociale. Siamo vigili e pronti a gestire anche questa ulteriore situazione emergenziale, ma necessaria è la collaborazione di tutti i torresi”.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK