Coronavirus ad Aversa, il Sindaco: “Altri 8 casi, totale sale a 69”

Coronavirus ad Aversa, il Sindaco: “Altri 8 casi, totale sale a 69”

“E’ fondamentale – ha detto Golia – che chi è di ritorno dalle mete segnalate abbia l’accortezza di segnalarlo alla Asl”


AVERSA – E’ preoccupante la diffusione del Coronavirus ad Aversa. Come annunciato dal Sindaco, Alfonso Golia, su Facebook, si registrano altri 8 casi positivi nel comune del casertano, per un totale che è arrivato a 69.

“Cari Concittadini – scrive Golia – rispetto a ieri ci sono stati comunicati altri 8 casi, pertanto il totale dei casi attualmente positivi ad Aversa è di 69. Si tratta di contagi provenienti da località vacanziere oppure dovuti alla “catena” che si innesca. Ad esempio il figlio o la figlia tornano dalle vacanze e contagiano il padre, la madre, le persone anziane con cui convivono.

È questo che dobbiamo assolutamente evitare che accada e per questo serve prudenza e senso di responsabilità. Già il fatto di poter solamente rischiare di contagiare una persona cara dovrebbe farci adottare tutte le precauzioni possibili.

Oggi ho fatto il punto con la Dott.ssa Siciliano responsabile del Dipartimento di Prevenzione della Asl, con la quale condividevamo proprio la preoccupazione della trasmissione del virus che parte dagli under 40 e si diffonde a ‘catena’ ai propri contatti diretti. Per questo è fondamentale che chi è di ritorno dalle mete segnalate abbia l’accortezza di segnalarlo alla Asl, ricordando che non necessariamente si manifestano i sintomi del Covid.

Sempre oggi, mi sono confrontato con alcuni dei responsabili degli istituti scolastici privati della città. Da parte loro ho ricevuto rassicurazioni che si è pronti a partire con l’anno scolastico, ma naturalmente si attende la decisione definitiva del Governo per poter partire tutti insieme. Nelle prossime ore sentirò anche i dirigenti delle paritarie.

Cari concittadini, teniamo alta la guardia e vi prego di non sottovalutare la situazione. Ci sentiamo domani alle 19, come sempre continuerò ad aggiornarvi”.