Coronavirus alla Sonrisa, è morta la moglie de “Il Boss delle cerimonie”

Coronavirus alla Sonrisa, è morta la moglie de “Il Boss delle cerimonie”

Era ricoverata al Cotugno, assieme al genero, a scopo precauzionale dopo il focolaio riscontrato nella struttura


SANT’ANTONIO ABATE/NAPOLI – Il focolaio esploso alla Sonrisa, locale noto per il programma “Il Boss delle Cerimonie”, miete una vittima illustre, la prima. Si tratta di Rita Greco, la vedova di Antonio Polese.  La donna  era ricoverata all’ospedale Cotugno di Napoli assieme al genero Matteo le cui condizioni di salute, però, sono migliorate.

Rita Gresco si trovava al Cotugno per precauzione dopo lo scoppio del focolaio all’interno del ristorante la Sonrisa. La notizia aveva anche portato alla chiusura della struttura ed alla quarantena obbligatoria. La vedova del boss delle Cerimonie, Antonio Polese, era risultata positiva al tampone. Le sue condizioni, nel frattempo, si sono aggravate però l’ospedale non ha reso noto  il motivo preciso del decesso.