Coronavirus, un nuovo caso nel comune casertano: l’annuncio del Sindaco

Coronavirus, un nuovo caso nel comune casertano: l’annuncio del Sindaco

“Nel corso della giornata di ieri gli operatori del Centro Covid dell’ASL, insieme alla Polizia Municipale e alla Protezione Civile, si sono messi al lavoro per ricostruire le cerchie dei contatti”


SAN NICOLA LA STRADA – C’è uovo caso positivo al Coronavirus a San Nicola la Strada, in provincia di Caserta. Ad annunciarlo il sindaco Vito Marotta attraverso un lungo post su Facebook.
“Una domenica impegnativa sul fronte della tutela della salute – dice il primo cittadino –  l’indagine epidemiologica condotta dall’Unità di prevenzione dell’Asl ha portato alla luce un nuovo caso positivo riguardante una persona che risiede nel nostro Comune. Le condizioni dell’ammalato – continua il primo cittadino – non destano preoccupazioni e nei suoi confronti è stato disposto l’isolamento fino alla guarigione. Nel corso della giornata di ieri gli operatori del Centro Covid dell’ASL, insieme alla Polizia Municipale e alla Protezione Civile, si sono messi al lavoro per ricostruire le cerchie dei contatti, che sono state individuate e poste in isolamento fin quando i controlli daranno la certezza che non esistono focolai di infezione. Finora non sono emersi altri casi a San Nicola la Strada, e la situazione è pienamente sotto controllo. Gli agenti della Polizia Municipale e i volontari della Protezione Civile controllano il rispetto dell’isolamento e stanno provvedendo alle necessità delle persone in quarantena.
Vorrei ricordare a tutti i miei concittadini che l’intento di queste note non è solo quello di annunciare se nella nostra città sono emersi nuovi casi di contagio, e quanti: lo scopo principale è comunicarvi nella maniera più esatta e documentata possibile quale sia il vero livello di rischio e l’eventuale pericolosità della situazione. Finora, e ne sono felice, ho potuto sempre diffondere valutazioni tranquillizzanti, ma è chiaro che posso farlo solo dopo che sono stati effettuati i dovuti controlli e la macchina della prevenzione ha cominciato il suo lavoro. In ogni caso, queste notizie ci ricordano che nonostante tutto il virus è ancora presente, e ci ammoniscono a rispettare le norme di sicurezza. Quindi, ovunque siate in questo momento, auguro a tutti un’estate serena e vigile”.