Covid in resort, salgono i positivi: si registrano 26 casi

Covid in resort, salgono i positivi: si registrano 26 casi

I positivi porbabilmente saranno gestiti in loco senza ulteriori spostamenti, salvo necessità di ricovero.


SARDEGNA – Sono 26 i casi di positività riscontrati all’interno del resort di Santo Stefano, isola dell’arcipelago maddalenino, in cui da cinque giorni 470 persone tra turisti e personale sono in quarantena dopo aver scoperto un caso di positività su un lavoratore stagionale, poi ricoverato a Sassari. Lo ha riferito il sindaco Luca Carlo Montella con due post su Facebook a fonte degli esiti su tutti i tamponi effettuati tra il personale e gli ospiti della struttura ricettiva.

Ieri il numero dei positivi era rimasto fermo a 21 casi. “Ci stiamo attivando per individuare quali siano quelli residenti sul territorio e quali no – assicura Montella – e stiamo anche attivando tutte le procedure rimesse alla competenza comunale”.

Il sindaco si appella agli abitanti e ai turisti. “In attesa di conoscere le indicazioni e i protocolli che detterà l’autorità sanitaria, cui è rimesso il compito di disegnarne il percorso e il tracciamento dei contatti stretti, invito tutti a intensificare l’osservanza delle norme comportamentali di prudenza, distanziamento e igiene”, dice. “Niente panico – conclude – non sarete soli”. Sul territorio della Maddalena, vige già da qualche giorno un’ordinanza restrittiva che impone l’uso della mascherina nelle vie del centro cittadino dalle 9 alle 14 e non solo dalle 18 alle 6 del mattino come stabilito dall’ultimo dpcm del governo.

Nel frattempo l’Ats ha avviato le procedure per “liberare” dalla quarantena tutti i turisti e il personale del resort di Santo Stefano risultati negativi ai tamponi. I positivi porbabilmente saranno gestiti in loco senza ulteriori spostamenti, salvo necessità di ricovero.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK