Gaffe di Salvini, Razzano: “Caserta dipinta come città in cui le donne sono in pericolo”

Gaffe di Salvini, Razzano: “Caserta dipinta come città in cui le donne sono in pericolo”

“Non mi risulta che le donne sul nostro territorio rischino quando escono di casa più di quanto accada a Verona o a Milano”


CASERTA – “Quello offerto stamattina in piazza Margherita è uno spettacolo stucchevole” – a dichiararlo è stato Giuseppe Razzano, candidato nella lista di De Luca. “Grazie a Matteo Salvini stamattina abbiamo scoperto che Caserta è diventata Nuova Delhi dove le donne non possono uscire in minigonna perché rischiano”.

“Il problema della criminalità a Caserta c’è – ha poi continuato – ma va affrontato in maniera corretta e non con pagliacciate come quella di oggi. Non mi risulta che le donne sul nostro territorio rischino quando escono di casa più di quanto accada a Verona o a Milano. La cosa che mi fa più tristezza e che i casertani applaudano a queste sciocchezze e che un politico che è stato già presidente della Regione (Caldoro n.d.r.) stia zitto e ascolti la lezioncina del maestro così come fa un qualsiasi scolaretto. E’ con affermazione improvvide come questa che uccidiamo il turismo del nostro territorio”.