Giugliano prega per Angelo: è grave il netturbino investito stamane mentre lavorava

Giugliano prega per Angelo: è grave il netturbino investito stamane mentre lavorava

L’uomo è nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Giuliano


GIUGLIANO – E’ ricoverato in gravissime condizioni il netturbino che questa mattina è stato travolto da uno scooter in via degli Innamorati. Angelo di circa 55 anni, dipendente della Raccolio, è intubato all’interno del reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Giuliano di Giugliano.

L’INCIDENTE

L’operatore della nettezza urbana, avendo parcheggiato il proprio mezzo, ha attraversato la strada a piedi per raccogliere i bustoni dell’immondizia dall’altra parte della strada. Mentre riattraversava la strada però, è stato travolto dal centauro. L’uomo ha battuto la testa contro il manto stradale ed è rimasto a terra in una pozza di sangue.

Sul posto sono intervenuti i Vigili Urbani del comune di Giugliano ed un’ambulanza che ha provveduto a trasportare il malcapitato al pronto soccorso dell’ospedale San Giuliano di Giugliano dove è tutt’ora ricoverato in prognosi riservata.

Gli uomini della Comandante Petrillo hanno provveduto a sequestrare la Motocicletta. Moto che comunque risulta in regola ed anche il centauro non sembra sia stato sotto effetti di droghe o alcol. E’ molto probabile che una sfortunata distrazione da parte di entrambi, abbia causato lo schianto.

FOTO DI REPERTORIO