Lavori di ferragosto per una piscina abusiva in casa, scatta il sequestro

Lavori di ferragosto per una piscina abusiva in casa, scatta il sequestro

La struttura priva di tutti i requisiti normativi


PORTICO DI CASERTA – La Polizia Locale di Portico di Caserta diretta dal Colonnello Antonio Piricelli, nell’ambito di attività di controllo e monitoraggio del territorio finalizzate a reprimere e contrastare vari fenomeni tra cui i roghi della cosiddetta Terra dei Fuochi e le operazioni edili abuisive del “mattone selvaggio”, ha sequestrato in una zona ad alto tasso abitativo una piscina con fondazione in cemento armato costruita in spregio alle normative in materia urbanistica ed edilizia.

La struttura, le cui pareti laterali non erano ancora state gettate, era anche priva delle autorizzazioni antisismiche. L’area è perciò stata posta sotto sequestro di Polizia Giudiziaria e il titolare è stato denunciato all’Autorità.