“L’inferno è in questa vita”, le ultime parole di Mattia prima di lanciarsi dal ponte

“L’inferno è in questa vita”, le ultime parole di Mattia prima di lanciarsi dal ponte

Il gesto estremo a soli 23 anni: “A essere buono ci rimetti sempre”


VICO EQUENSE – Aveva affidato al suo profilo Facebook un ultimo sfogo, poche righe che forse celavano un dolore troppo forte da sopportare, che lo ha portato a compiere l’estremo gesto. Mattia Strano, 23enne di Vico Equense, si è tolto la vita lanciandosi dal ponte di Seiano, luogo più volte finito negli articoli di cronaca per episodi simili.

“Sono stato, da quando sono nato, sempre un angelo buono con tutti per capire poi che su questa terra ad essere buono ci rimetti sempre. Se devo andare all’inferno non ho paura, perché il vero inferno si trova su questa terra e in questa vita”. Queste le ultime, drammatiche parole di Mattia prima della tragedia. Il giovane marittimo si è tolto la vita all’alba di questa mattina, gettando nel dolore tutta la comunità di Vico Equense che ben lo conosceva.

Sul posto il personale di un’ambulanza del 118 che non ha potuto fare altro che constatarne il decesso già avvenuto. Con loro anche i carabinieri che indagano su quanto accaduto.