Morto Chadwick Boseman: il supereroe di “Black Phanter” aveva 43 anni

Morto Chadwick Boseman: il supereroe di “Black Phanter” aveva 43 anni

L’attore americano sconfitto da un tumore al colon


NAZIONALE  – Chadwick Boseman, la star di Hollywood che ha interpretato con bruciante intensità le icone nere americane Jackie Robinson e James Brown prima di ispirare il pubblico di tutto il mondo nei panni della regale «Black Panther» nel franchise cinematografico della Marvel, è morto venerdì di cancro. Aveva 43 anni.

Boseman è morto nella sua casa di Los Angeles con la moglie Taylor Simone Ledward e la famiglia al suo fianco: lo ha riferito il suo agente Nicki Fioravante. In un comunicato, la famiglia ha reso noto che, quattro anni fa, all’attore era stato diagnosticato un tumore al colon. “Un vero combattente, Chadwick ha combattuto una battaglia durata quattro anni, riuscendo comunque a portare sullo schermo quei film che il pubblico aveva imparato ad amare così tanto — ha dichiarato la famiglia —. Da “Marcia per la libertà” a “Da 5 Bloods – Come fratelli”, “Ma Rainey’s Black Bottom” e molti altri — tutti sono stati girati durante e tra innumerevoli interventi chirurgici e chemioterapie. È stato l’onore della sua carriera dare vita a King T’Challa in “Black Panther””. Boseman non aveva parlato pubblicamente della malattia.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK