Napoli, agguato nella notte: pregiudicato gambizzato. Doveva essere ai domiciliari

Napoli, agguato nella notte: pregiudicato gambizzato. Doveva essere ai domiciliari

Il 34enne è stato portato in ospedale da un amico


NAPOLI – Un pregiudicato di 34 anni è stato ferito alle gambe da colpi d’arma da fuoco sparati intorno alla mezzanotte da sconosciuti: è accaduto a Napoli, in piazza Volturno, nei pressi di corso Garibaldi.

L’uomo è stato accompagnato da un amico nell’ospedale San Giovanni Bosco della città. Dagli accertamenti è emerso che è sottoposto a una misura cautelare di arresti domiciliari. Per ricostruire la dinamica dell’accaduto sono al lavoro gli investigatori dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura.